Nelle cucine del Quirinale per volontà del  Presidente della Repubblica

Il Nostro Chef Vincenzo Butticè, docente di Enogastronomia presso Istituto Professionale di Stato per l’Enogastronomia ” A. Olivetti” di Monza, per la seconda volta nelle cucine del Quirinale per volontà del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Con altri colleghi e docenti e 15 tra sudentesse e studenti dell’ Istituto rappresenteranno per la seconda volta la città di Monza e la Lombardia durante il Cerimoniale, che si terrà il 1° giugno in occasione della Festa della Repubblica, su invito del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“Fare parte di questo team per la seconda volta mi inorgoglisce tantissimo” – afferma lo chef Vincenzo Butticè

Il Nostro chef si è emozionato tantissimo nell’apprendere la notizia ricevuta direttamente dalla Dirigente Scolastica dell’Istituto Olivetti, Dott.ssa Renata Cumino, alla quale sarà infinitamente grato per l’occasione datagli.

E proprio preso dalle forti emozioni ha detto ” avere già conosciuto di persona, durante la Festa della Repubblica 2019 e 2023 il nostro Presidente della Repubblica Sergio Mattarella , mi ha insegnato tantissimo, perché l’Esempio di umiltà, Alto senso Civico, Morale ed Etico, con uno spirito di servizio innato è da imitare ogni giorno, questo è l’esempio che mi ha dato e vive con me “.

” incontrarlo nuovamente mi emoziona ancor di più per la maggiore consapevolezza di far vivere, a dei giovani studenti monzesi e brianzoli, dei momenti unici ed irripetibili”.

Rincontrare la Brigata di cucina de Il Quirinale, lo chef executive Fabrizio Boca, il Sous chef Massimo Sprega,  ed il Capo Cerimoniere Domenico Santamaria sarà un momento di arricchimento ulteriore.

L’organizzazione e la disponibilità del Team delle cucine del Quirinale mi hanno impressionato nelle due volte che sono stato invitato a dare il contributo e come Chef di Cucina e come Docente di Enogastronomia de Olivetti di Monza.

Confronti arricchenti, unici e speciali